INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Gru a Torre

Corso Base


Modalità:
Blended (online/pratica)


Non hai mai fatto un corso in modalità E-Learning? Clicca qui e segui il nostro tutorial


 

Icona sulla durata del corso eLearning

DURATA

8 Ore online
  • + 4 ore di pratica, gru rotazione in basso
  • + 4 ore di pratica, gru rotazione in alto
  • + 6 ore di pratica, gru rotazione sia in basso che in alto
 

 

Icona sugli obbiettivi del corso eLearning

OBBIETTIVI

L’art. 73 comma 4 del D.Lgs. 81/2008 impone che gli incaricati dell’uso delle attrezzature che richiedono conoscenze e responsabilità particolari (di cui all’articolo 71, comma 7 del medesimo decreto) ricevano una formazione adeguata e specifica. Le gru rientrano tra le attrezzature sopra citate. Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti, definendo un percorso che fornisce, ai lavoratori incaricati, le competenze adeguate per un uso idoneo e sicuro delle diverse tipologie di gru.

 

 

Icona sulla premessa del corso eLearning

PREMESSA

Il corso di formazione Gru a torre si articola in un corpo di lezioni normative, tecniche ed operative, atte a consentire l'acquisizione del patentino per poter condurre la macchina mobile gru con rotazione in basso e/o in alto come personale qualificato. D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. – Accordo Stato-Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano del 22/02/2012.

 

 

Icona sui destinatari del corso eLearning

DESTINATARI

Il corso è rivolto a tutti coloro che durante lo svolgimento della propria attività lavorativa utilizzano la gru a torre ai sensi dell'art. 73 del D.Lgs. 81/08 e l'accordo Stato-Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano del 22/02/2012.

 

 

Icona sui contenuti del corso eLearning

CONTENUTI

Modulo 1 Giuridico Normativo - 1 ora
  • Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. n. 81/2008).
  • Responsabilità dell'operatore.
Modulo 2 tecnico - 7 ore
  • consentite tenuto conto delle sue condizioni di installazione (zone interdette, interferenze, ecc.). Caratteristiche dei carichi (massa, forma, consistenza, condizioni di trattenuta degli elementi del carico, imballaggi, ecc.);
  • Tipologie di gru a torre: i vari tipi di gru a torre e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche.
  • Principali rischi connessi all’impiego di gru a torre: caduta del carico, rovesciamento della gru, urti delle persone con il carico o con elementi mobili della gru a torre, rischi legati all’ambiente (vento, ostacoli, linee elettriche, ecc.), rischi legati all’uso delle diverse forme di energia (elettrica, idraulica, ecc.).
  • Nozioni elementari di fisica: nozioni di base per la valutazione dei carichi movimentati nei cantieri, condizioni di equilibrio di un corpo.
  • Tecnologia delle gru a torre: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti delle gru a torre. Meccanismi, loro caratteristiche, loro funzioni e principi di funzionamento.
  • Componenti strutturali: torre, puntoni, braccio, controbraccio, tiranti, struttura di base, struttura di fondazione, sostegno della cabina, portaralla e ralla
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione (limitatori di carico e di momento), limitatori di posizione, ecc.).
  • Le condizioni di equilibrio della gru a torre: fattori ed elementi che influenzano la stabilità. Diagrammi di carico forniti dal fabbricante. Gli ausili alla conduzione della gru (anemometro, indicatori di carico e altri indicatori, ecc.).
  • L’installazione della gru a torre: informazioni generali relative alle condizioni di installazione (piani di appoggio, ancoraggi, contrappesi, ecc.). Mezzi per impedire l’accesso a zone interdette (illuminazione, barriere, ecc.).
  • Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi (della gru, dell’appoggio, delle vie di traslazione, ove presenti) e funzionali.
  • Modalità di utilizzo in sicurezza della gru a torre: Operazioni di messa in servizio (blocco del freno di rotazione, sistemi di ancoraggio e di blocco, ecc.). Verifica del corretto funzionamento dei freni e dei dispositivi di sicurezza. Valutazione della massa totale del carico. Regole di corretto utilizzo di accessori di sollevamento (brache, sollevamento travi, pinze, ecc.). Valutazione delle condizioni meteorologiche. La comunicazione con i segni convenzionali o altro sistema di comunicazione (audio, video, ecc.).
  • Modalità di esecuzione delle manovre per lo spostamento del carico con la precisione richiesta (posizionamento e bilanciamento del carico, con la minima oscillazione possibile, ecc.). Operazioni vietate. Operazioni di fine utilizzo (compresi lo sblocco del freno di rotazione e l’eventuale sistemazione di sistemi di ancoraggio a di blocco). Uso della gru secondo le condizioni d’uso previste dal fabbricante.
  • Manutenzione della gru a torre: controlli visivi della gru e delle proprie apparecchiature per rilevare le anomalie e attuare i necessari interventi (direttamente o attraverso il personale di manutenzione e/o l’assistenza tecnica). Semplici operazioni di manutenzione (lubrificazione, pulizia di alcuni organi o componenti, ecc.).
Modulo 3 pratico - 8 ore
  • Gru a rotazione in basso PROVA PRATICA 4 ORE
  • Gru a rotazione in alto PROVA PRATICA 4 ORE
  • Gru a rotazione sia in basso che in alto PROVA PRATICA 6 ORE
 

 

Icona sulla metodologia didattica dei corsi eLearning

METODOLOGIA DIDATTICA

Lezioni frontali, con utilizzo di strumenti multimediali e prova pratica di guida. Il corso sarà realizzato con metodologie interattive, in modo da coinvolgere gli allievi, sollecitarne l’interesse, favorire la discussione su casi pratici provenienti dalla loro esperienza. Per la verifica dell’apprendimento è prevista la somministrazione a ciascun partecipante di un test intermedio a scelta multipla vero/falso per il modulo teorico e prove pratiche finali inerenti il corretto utilizzo alla conduzione dell’attrezzatura con particolare attenzione a manovre da eseguire in fasi critiche e di emergenza.

 

 

Bottone della tempistica sul corso online della sicurezza sul lavoro
Bottone per il pagamento del corso online
Bottone d'iscrizione al corso online in modalità e-learning
logo aziendale Red Line System

Ragione Sociale

  • R.I. C.F. e P.IVA 02165550241
  • Iscr. Trib. Vicenza n. 25429
    N. REA VI - 0210912
  • Cap. Soc. € 10.000,00
  • Via S. Lorenzo, 5/B - 36010 Carrè (VI)

Contattaci

  • Tel. 0445/390657
  • Fax 0445/390658
  • E-mail: info@redline.it