INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Corso Ambienti Confinati

Corso Base

Modalità:
Blended (online/pratica)


Non hai mai fatto un corso in modalità E-Learning? Clicca qui e segui il nostro tutorial


 

Icona sulla durata del corso eLearning

DURATA

4 Ore online + 4 ore di pratica
 

 

Icona sugli obbiettivi del corso eLearning

OBBIETTIVI

Il corso per la sicurezza e la qualificazione nei lavori in ambienti confinati, ha l'obiettivo di formare i partecipanti riguardo i concetti di pericolo, danno e prevenzione che si riscontrano in una attività lavorativa svolta in uno spazio confinato. Sarà data importanza all'utilizzo dei dispositivi e delle strumentazioni messe a disposizione per affrontare il rischio esalazioni di gas tossici (dispositivi di protezioni individuali respiratori e rilevatori di GAS).

 

 

Icona sulla premessa del corso eLearning

PREMESSA

Il ruolo formativo del seguente corso è quello di trasmettere o rafforzare le conoscenze teorico/pratiche sulla Sicurezza sul Lavoro, con particolare riferimento ai fattori di rischio, danno e prevenzione che si riscontrano in un'attività lavorativa svolta in un ambiente confinato. Sarà attribuita molta importanza all'utilizzo dei dispositivi e delle strumentazioni messe a disposizione dei lavoratori per affrontare il rischio esalazioni di gas tossici (es. rilevatori di gas). Nello specifico, il percorso formativo è articolato nel seguente modo: Parte Teorica (6 ore): Normativa di riferimento (D. Lgs. 81/2008 e D.P.R. n. 177/2011), obblighi dei soggetti responsabili, sistemi di sensibilizzazione, luoghi classificati come Ambienti confinati dal D. Lgs. 81/2008, i rischi principali connessi all'esecuzione di lavori in Ambienti Confinati, i principali DPI (classificazione e descrizione dei DPI ai sensi del D. Lgs. 81/2008)

 

 

DESTINATARI

Preposti (anche Rappresentanti del Datore di Lavoro Committente) che sovraintendono alle attività in ambienti sospetti di inquinamento o confinati. Lavoratori che sono addetti alle attività in ambienti sospetti di inquinamento o confinati.

 

 

Icona sui destinatari del corso eLearning

CONTENUTI

Formazione - 4 in modalità e-learning
  • Conoscere il contesto normativo e le buone pratiche (Dlgs 81/08: art. 26, 27, 37, 63, 66, e 121 - Allegato IV punto 3; DPR 177/11; Guida operativa ISPESL Lavori in ambienti sospetti di inquinamento, Manuale e commissione consultiva permanente, ecc.).
  • Conoscere i ruoli, le responsabilità ed i relativi obblighi:
    • Il committente (il datore di lavoro, il rappresentante del datore di lavoro committente): la qualificazione delle imprese esecutrici, l'informazione agli appaltatori, la vigilanza e la promozione del coordinamento degli appaltatori, il contratto di subappalto).
    • L'impresa esecutrici (il datore di lavoro, i preposti ed i lavoratori): i requisiti dell'impresa esecutrice.
  • Riconoscere gli ambienti sospetti di inquinamento o confinati.
  • Conoscere, saper individuare ed elaborare le misure di prevenzione e protezione specifiche.
  • Conoscere e sapere come si usano le specifiche strumentazioni, attrezzature e DPI da utilizzare negli ambienti
  • Sospetti di inquinamento o confinati.
  • Conoscere ed adottare le procedure di sicurezza per effetuare i lavori ambienti sospetti di inquinamento o confinati (il permesso di lavoro), coerenti con il Dlgs 81/08 e comprensive delle procedure di soccorso (emergenza e recupero).
Addestramento - 4 di prova pratica
  • Applicare in modo corretto le procedure di sicurezza conformi Dlgs 81/2008 (artt. 66 e 121 e Allegato IV, punto 3), DPR 177/2011 [art. 2 comma 1 lettere f].
  • Utilizzare in modo corretto DPR 17/2011 [art. 2 comma 1 lettere e].
    • Le attrezzature specifiche per gli ambienti confinati (ventilazione forzata, misurazione dei gas, ecc.).
    • Le protezioni delle vie respiratorie (APVR maschera con filtri, introduzione ai respiratori isolanti).
    • Il sistema di recupero con l'imbracatura, simulando un salvataggio senza accesso.
 

 

Icona sulla metodologia didattica dei corsi eLearning

METODOLOGIA DIDATTICA

Saranno privilegiate metodologie di apprendimento e insegnamentointerattive, innovative anche in modalità e-learning.

 

 

Bottone della tempistica sul corso online della sicurezza sul lavoro
Bottone per il pagamento del corso online
Bottone d'iscrizione al corso online in modalità e-learning
logo aziendale Red Line System

Ragione Sociale

  • R.I. C.F. e P.IVA 02165550241
  • Iscr. Trib. Vicenza n. 25429
    N. REA VI - 0210912
  • Cap. Soc. € 10.000,00
  • Via S. Lorenzo, 5/B - 36010 Carrè (VI)

Contattaci

  • Tel. 0445/390657
  • Fax 0445/390658
  • E-mail: info@redline.it